Accedi
DURATA
54 min
ANNO
FULL HD

La pancia verde

Auto-organizzarsi in tempi di emergenza

Sinossi

La pandemia da Covid-19 ha posto il cibo e l'alimentazione al centro di un dibattito lungo e controverso. La precarietà, la paura, l'assenza di risposte e soluzioni chiare e definite, hanno catapultato individui e comunità in uno stato confusionale che ha abbracciato aspetti sociali, culturali ed economici, mettendo in discussione assiomi da sempre scontati e radicati nella nostra società. Questa assenza di certezze si è proiettata e manifestata con forza sul piano alimentare e sul cibo, dalla sua produzione al consumo.
In questo scenario cosa e come mangiare hanno assunto sempre più i caratteri di una dimensione centrale e fondamentale, in cui tutta la filiera alimentare è stata messa in discussione, ponendosi a tratti come la chiave per reagire, prevenire e affrontare le conseguenze che l'emergenza sanitaria e la situazione pandemica hanno generato.
La Pancia verde ripercorre alcune delle buone prassi mutualistiche e solidali nate in Umbria durante la pandemia.

Regia: Ferdinando Amato
Montaggio, fotografia: Ferdinando Amato
Soggetto: Ferdinando Amato, Giulia Tonelli
Colonna sonora: Filippo Poderini
Produzione: Umbria Equo Solidale, Altrocioccolato
Ferdinando Amato

Regia

Ferdinando Amato

> VAI ALLA SCHEDA
cross